Il riconoscimento facciale di Facebook ora trova le foto in cui non sei stato taggato - Italy Swag

Il riconoscimento facciale di Facebook ora trova le foto in cui non sei stato taggato

20 Gennaio 2018
facebook sound collection italy swag agenzia di comunicazione marketing bari
Facebook Sound Collection ti consente di aggiungere musica senza violazione di copy ai video
29 Ottobre 2017
Slideshow di Facebook Italy SWAG agenzia web, grafica e social a Bari
Arrivate le Slideshow di Facebook
20 Gennaio 2018

Facebook vuole essere sicuro di conoscere e controllare le foto dei tuoi utenti caricati, anche se non ti taggano. Così in questi giorni ha lanciato una nuova funzione di riconoscimento facciale chiamata Photo Review che ti avviserà quando il tuo viso compare nelle foto appena pubblicate, così potrai taggarti o meno, chiedere all’autore del caricamento di eliminare la foto o segnalarla a Facebook.

La funzione di riconoscimento facciale di Facebook dovrebbe offrire agli utenti, la certezza che non ci siano foto che girano su Facebook che potrebbero violare diritti di privacy e copyright. Potrebbe anche aiutare ad ostacolare la pubblicità spamming. Ma attualmente non ha intenzione di utilizzare il riconoscimento facciale per migliorare il targeting degli annunci o l’ordinamento dei contenuti.

Con il riconoscimento facciale di Facebook, le notifiche assumono nuove funzioni

Se ti ritrovi nella foto del profilo di qualcuno, riceverai sempre una notifica. Per le altre foto, riceverai una notifica solo se la foto sarà pubblica, in modo da proteggere la privacy dell’autore del caricamento. Una sezione di Revisione foto del profilo terrà traccia di tutte le foto senza tag, ma riconosciute.
Nipun Mather, product manager per l’apprendimento automatico delle applicazioni di Facebook, afferma che la funzione è progettata per dare agli utenti più controllo, farle sentire più sicure e offrire più opportunità.

Facebook sta, inoltre, aggiungendo un nuovo sistema di riconoscimento facciale per foto e video che esclude la privacy e disattiverà la nuova funzione di Revisione fotografica, oltre ai vecchi Suggerimenti Tag che utilizzavano il riconoscimento facciale per accelerare i tagging delle persone presenti nella foto. Questi verranno distribuiti ovunque nelle prossime settimane, ad eccezione dell’Europa e del Canada, dove le leggi sulla privacy vietano la tecnologia di riconoscimento facciale di Facebook.

Assistenza per i non vedenti e più controllo

Anche Facebook utilizza la funzione per l’assistenza di chi soffre di disabilità visiva. Ora la funzione di visione artificiale di Facebook che descrive cosa c’è in una foto, leggerà anche ad alta voce i nomi degli amici senza tag.

Nel tempo il nostro obiettivo è rendere queste funzionalità disponibili ovunque; ma al momento ci stiamo concentrando sui mercati in cui sono disponibili suggerimenti di tag“, afferma il vice responsabile della privacy di Facebook, Rob Sherman.

Mentre i Tag Suggerimenti potrebbero essere visti come un indebolimento della privacy, Photo Review potrebbe essere percepito come un miglioramento e potrebbe far ottenere una moltitudine di vantaggi. Che si tratti di una foto non autorizzata che ti rappresenti che vorresti fosse cancellata da Facebook, una foto imbarazzante in cui non vuoi essere taggato ma vuoi monitorare i commenti o qualcuno che prova a fingere di essere te, Photo Review offrirà agli utenti, una maggiore visibilità sulla propria vita in uno scatto! Inoltre, hai mai pensato di aggiungere musica senza violare diritti di copy con Facebook Sound Collection? Cosa aspetti ancora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Richiedi Preventivo